• Facebook - White Circle

ISCRIVITI AGLI AGGIORNAMENTI

©  Roberto Binda 2016 - Web design: neretto  - 

Matt Holman

THE TENTH MUSE (New Focus Recordings/Panoramic) CD

 

Trovare un collegamento tra i versi della poetessa greca Saffo e la moderna musica Jazz, gettare un ponte virtuale in grado di attraversare oltre 2500 anni di storia traducendo le suggestioni liriche dell'antica Grecia in una musica in grado di spingersi alla ricerca di un equilibrio perfetto tra improvvisazione e passione, mistero e sentimento. Citando Platone, con "The Tenth Muse", il trombettista e compositore newyorkese Matt Holman (Fred Hersch,Bang on a Can Asphalt Orchestra, Matt Ulery) riesce magicamente a portare l'amore del tempo ai giorni nostri in un percorso composto di sedici frammenti, eteree visioni ricche di seducenti emozioni, ispirate da altrettanti "frammenti" poetici tradotti sapientemente da Anne Carson e consegnati al libretto che impreziosisce il CD. Matt Holman ci invita a riempire gli spazi con le parole mancanti usando la nostra fervida immaginazione, per interpretarne il senso e rileggerlo affidandoci alle nostre esperienze e dare così un nuovo significato a quei versi incompleti. Il mezzo é la musica, interpretata da un quartetto di talentuosi musicisti come il vibrafonista Chris Dingman, il pianista Bobby Avey e il multistrumentista Sam Sadigursky, abili a loro volta a colmare gli spazi aperti lasciati dalla scrittura del trombettista, giocata sulla creazione di crittogrammi, frequenze e ritmi associati a lettere e parole da codificare di volta in volta. Quello che potrebbe sembrare un esercizio estremamente cerebrale si traduce invece in una musica fluida, mai in conflitto tra l'urgenza espressiva dell'improvvisazione e quella più meditata della composizione, intima e coinvolgente, tanto multidimensionale quanto in altri momenti unidimensionale. Il potere dei sogni, la natura, l'aspetto devozionale dell'amore sono i temi sui quali Matt Holman stende la sua tavolozza di colori ricordandoci che anche in qualcosa di semplice come un frammento possiamo trovare quella forza immensa che solo i moti dell'anima possono generare.

 

 

Please reload

Le novitá di
questa settimana!

Emma Frank

08/01/2019

1/3
Please reload

POST RECENTI
Please reload

ARCHIVIO
Please reload