AM_logo_NEW_orangeORIZ.png
ARGONAUTA_logo_orange1.gif

Baeshi Bang


BAESHI BANG (Buda Musique) CD

Baeshi Bang è un quintetto parigino formato dal sassofonista Etienne de la Sayette, responsabile di collettivi molto creativi come gli “èthiopiques” Akalè Wubè o l’afro Jazz dei Maputo Queens. Il nuovo folle progetto lo vede impegnato nel reinterpretare il repertorio musicale del cantante coreano Bae Ho, vera star nel suo paese negli anni 60 ma pressochè sconosciuto al di fuori del mercato orientale. Bae Ho, nello spazio di pochi anni fu in grado di rivoluzionare con la sua personalità la storia della musica leggera coreana, attirando a se i migliori arrangiatori, parolieri e autori in circolazione, oltre che le più grandi orchestre del paese lanciando più di 300 canzoni e influenzando tutta la cultura pop del periodo prima di andarsene prematuramente all’età di 29 anni. Arrangiate da Victor Michaud, con grande gusto, una punta d’ironia e una stupefacente energia Baeshi Bang ne ripropongono in chiave strumentale dieci tracce che suonano come un cocktail di easy listening, space age e Jazz. Ascoltate per credere l’Ethio Jazz di Tahyangsari, il gusto da Cafè Oran e piano medioriental di Goodbye, l’asiatic pop di Hwangpodotdae, il sol levante rivisto da Morricone di Cheitgil e la cinematica malinconia di Imel Mogsori.

Deliziosamente Kitsch come in Pi naerineun pamgil, mai banali e sempre estremamente intelligenti nelle scelte stilistiche, Baeshi Bang confezionano un disco imprevedibile, affascinante, meravigliosamente vintage, suonato divinamente, idealmente da piazzare vicino ad alcuni lavori di John Zorn, Marc Ribot e Bill Frisell.

Una menzione particolare all’etichetta transalpina Buda Musique che negli anni è stata in grado di produrre autentiche perle per amanti della musica più ricercata, dalla serie Ethiopiques dedicata alla golden age della musica etiope fino ai tesori musicali dell’est Europa deliziandoci con la più “Incredible strange music” del pianeta!

#Musica #recensione #argonautamagazine #EtiennedelaSayette #BaeshiBang #BaeHo #Etiennedelasayette #VictorMichaud #Jazz #easylistening #AkalèWubè #MaputoQueens #Budamusique

POST RECENTI