AM_logo_NEW_orangeORIZ.png
ARGONAUTA_logo_orange1.gif

Sarah Bernstein Quartet


STILL/FREE (Leo Records) CD

Distr. IRD

La violinista e compositrice newyorkese Sarah Bernstein è considerata l’astro nascente del panorama musicale d’avanguardia attuale. Osannata dalla critica, in particolare dall’autorevole rivista DownBeat, arriva al suo esordio per Leo Records con un quartetto stellare. Accompagnata dallo sconfinato talento pianistico di Kris Davis, recentemente ammirata nel trio di Eric Revis, dal folle bassista Stuart Popejoy dei “avant-metal” Bassoon e Ches Smith, uno dei più creativi batteristi in circolazione. Forte di un passato condiviso con una figura fondamentale del Jazz come Anthony Braxton, Sarah ha fatto tesoro di un linguaggio musicale in grado di passare liberamente da una forma scritta ad un’altra totalmente improvvisata. "Still/Free" è album di raffinata complessità, dalla meditativa introspezione della title-track fino alla sua lenta e progressiva destrutturazione. Il processo è inverso in Paper eyes che sviluppa in divenire un dialogo di pianoforte e violino ancorato al Jazz più tradizionale. Lo Swing di Cede, diventa lo spazio dove ogni strumento può colorare a piacimento lo spartito, in un mix di be-bop e free-jazz.

Da questo momento l’immaginazione collettiva prende il sopravvento, costringendoci a frequenti cambi di registro, trasportandoci con forza in territori sempre più espressionistici e liberandoci dalle melodie riconoscibili della prima parte. Che siano le poliritmie straordinarie di Jazz Camp o il minimalismo di Wind Chime, il quartetto di Sarah Bernstein potrà essere un esempio oltre che un punto di riferimento per chi crede che il violino possa avere uno spazio all’interno della musica Jazz. Seguirla attraverso i suoi più svariati progetti un obbligo, che sia il Noise degli Iron dogs, la cameristica visione dei Frikativ Quartet o ancora nello sperimentale duo con Satoshi Takeishi è certo che abbiamo di fronte un’artista da tenere sotto stretta osservazione.

#Musica #recensione #argonauta #SarahBernsteinQuartet #StillFree #LeoRecords #KrisDavis #StuartPopejoy #ChesSmith #jazz #braxton #newyork #quartet #frikativquartet #violin

POST RECENTI